PDFStampaEmail

I miei paradossi

    Intervista con Leonhard Reinisch
  • Autore: E. M. Cioran
  • A cura di Antonio Di Gennaro
  • Traduzione di Annunziata Capasso e Mattia Luigi Pozzi
  • ISBN 978-88-6542-529-9
  • Pagine: 50
  • Anno: 2017
  • Formato: 12,5 x 19 cm
  • Collana: Feuilles détachées, 20
  • Supporto: libro cartaceo
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 4,00 €
fd20b
  • fd20b
Descrizione

«La libertà è per me il diritto di essere eretico. Io non potrei vivere in uno Stato in cui vige una filosofia ufficiale; perché per temperamento sono un eretico, addirittura un apostata. La libertà rappresenta a mio avviso la possibilità non solo di pensare diversamente rispetto agli altri, ma di vivere le proprie contraddizioni, con disinvoltura. Dove non c’è libertà, bisogna occultare le proprie intime contraddizioni e ciò non è un bene per l’equilibrio di una persona. Se preferisce, la libertà è per me, semplicemente, l’unica forma di salute».

Recensioni
Satisfiction, 18 marzo 2017
Manifest scrittura azione, 24 marzo 2017
L'intellettuale dissidente, 26 aprile 2017
Orizzonti culturali Italo-Rumeni, giugno 2017, anno VII

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo titolo.
Subcategory
Video

«La libertà è per me il diritto di essere eretico. Io non potrei vivere in uno Stato in cui vige una filosofia ufficiale; perché per temperamento sono un eretico, addirittura un apostata. La libertà rappresenta a mio avviso la possibilità non solo di pensare diversamente rispetto agli altri, ma di vivere le proprie contraddizioni, con disinvoltura. Dove non c’è libertà, bisogna occultare le proprie intime contraddizioni e ciò non è un bene per l’equilibrio di una persona. Se preferisce, la libertà è per me, semplicemente, l’unica forma di salute».

Recensioni
Satisfiction, 18 marzo 2017
Manifest scrittura azione, 24 marzo 2017
L'intellettuale dissidente, 26 aprile 2017
Orizzonti culturali Italo-Rumeni, giugno 2017, anno VII