Bacoli (NA), presentazione del libro: “Veleni nelle terre della camorra”

 

Giovedì, 24 maggio 2012, ore 18

presso la Sala Convegni delle Stufe di Nerone

Bacoli, via Stufe di Nerone, 45

 

In collaborazione con:

ATSSIG, LEGAMBIENTE POZZUOLI, ASSOCAMPANIAFELIX,
ASSISE DELLA CITTA’ DI NAPOLI E DEL MEZZOGIORNO D’ITALIA

 

Sarà presentato il libro di Giampiero Angeli:

 

Veleni nelle terre della camorra

 

PROGRAMMA
Saluti: Prof. Laura Solidoro, Presidente Atssig;
Dott. Cristina Canoro, presidente Legambiente Pozzuoli Campi Flegrei Onlus
INTERVENTI:
Prof. Benedetto De Vivo, Situazione ambientale e possibilità di bonifica in Campania
Dott. Alfredo Mazza, Una ricerca 'scomoda'
Dott. Gennaro Esposito (ISDE, Presidente Fed. Assocampaniafelix), Inquinamento e allarme sanitario nella Regione Campania
Dott. Aldo Cimmino (Libera), Le ecomafie in Campania
Col. Giampiero Angeli, Il 'come', il 'quando', il 'perché' di un libro
MODERA:

Dott. Valerio Ceva Grimaldi, giornalista

 

 

Giampiero Angeli

Veleni nelle terre della

camorra

 

2012, ISBN 978-88-6542-094-2, 

      p. 278, formato 12 x 20 cm

       € 20,00 (libro cartaceo) 

      Disponibile nella versione elettronica  

      nel formato PDF (12.7 Mb) 

       € 9,68

 

Una ricerca e una denuncia che si oppone alla tesi ufficiale: «La situazione in Cam­pa­nia, per quanto concerne la gestione dei rifiuti, non avrebbe avuto conseguenze pregiudizievoli per la pubblica incolumità e per la salute umana». Affermazione delle autorità italiane nella causa C-297/08 della Commissione europea contro la Repubblica italiana condannata, in data 4 marzo 2010, per «Non aver adottato, per la regione Campania, tutte le misure necessarie per assicurare che i rifiuti siano recuperati o smaltiti senza pericolo per la salute dell’uomo e senza recare pregiudizio all’ambiente».


Indice del volume