Il diritto al lavoro e il diritto alla proprietà

Nessuna valutazione
SKU: 9788898926534    Titolo disponibile
  • 9788898926534_0_0_0_75
10,20 € 12,00 €
Autore: Pierre-Joseph Proudhon
ISBN 978-88-98926-53-4
Pagine: 80
Anno: 2016
Formato: 15 x 21 cm
Supporto: libro cartaceo

"... il diritto al lavoro è la sola base di legittimità della proprietà, e questa non può essere garantita senza garantire a maggior ragione il diritto al lavoro..." "Quando dico che c'è opposizione necessaria, antagonismo fatale fra il diritto al lavoro, o, se si preferisce, fra l'organizzazione del lavoro e il diritto di proprietà, cioè fra due principî altrettanto legittimi, indistruttibili e fondamentali; quando dico che il primo è la negazione del secondo, che tende continuamente ad assorbirlo, e deve alla fine, trasformandolo, farlo scomparire, non affermo qualcosa proprio solo del lavoro e della proprietà; enuncio solamente uno dei casi particolari della legge più generale dell'intelletto umano, della formula suprema della creazione e della società."

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.