John Rawls nel dibattito filosofico contemporaneo

Nessuna valutazione
SKU: 9788865422816    Titolo disponibile
  • BSU13
9,35 € 11,00 €
Autrice: Angela Monica Recupero
ISBN 978-88-6542-281-6
Pagine: 96
Anno: 2016
Formato: 15 x 21 cm
Collana: Biblioteca di studi umanistici, 13
Supporto: libro cartaceo

John Rawls ha innescato uno dei dibattiti filosofici più accesi dell'età  contemporanea, rivendicando la necessità  del dovere delle istituzioni di elargire delle risorse, di là dal merito o dal talento, ai soggetti svantaggiati. Certamente con la sua teoria egli ha colmato quel vuoto dovuto all'inaridimento del concetto di distribuzione, basato sul mero calcolo aritmetico. Il concetto di eguaglianza ha conosciuto così un'inedita rivisitazione che si interroga ampiamente sui doveri delle istituzioni al fine di garantire, e di non violare, i diritti umani. La teoria del filosofo americano, tanto fortunata nella divulgazione, evolve tuttavia da una fase più propriamente caratterizzata dalla visione socialdemocratica ad una più matura, meno apprezzata, nella quale l'autore approda ad una parziale revisione di essa, convergendo verso una visione più schiettamente liberale. I correttivi e i suggerimenti proposti dai critici alla teoria rawlsiana sono stati talvolta in conflitto con essa, ma non avrebbero mai potuto svilupparsi se non a partire dalla riflessione sugli argomenti in essa contenuti, dei quali nel saggio vengono individuati i più interessanti. Le alternative, proposte da diversi punti di vista e ivi esaminate, mirano allo stesso obiettivo che Rawls si pone ideando la sua teoria: una strategia che possa funzionare per il raggiungimento di una società  eticamente più giusta.

Angela Monica Recupero, laureata in Lettere e in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Diagnostiche, si è formata all'Università  degli Studi di Messina dove ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Metodologie della Filosofia e in Storia delle Istituzioni. Dal 2012 sino ad oggi, in qualità  di cultore della materia collabora con la Cattedra di Storia della Filosofia presso l'Università  degli Studi di Messina. Tra le sue pubblicazioni: Prospettive e limiti della giustizia sociale di John Rawls, Un altro in sé: la questione della problematicità  dell'«io» e il ruolo dell'emozione nel complesso sistema neurale, L'impatto etico e le prospettive delle nuove tecnologie di neuroimaging, in «Illuminazioni» e Giustizia/eguaglianza in Lessico crociano edito dalla Scuola di Pitagora. Inoltre, per La scuola di Pitagora ha pubblicato «Il senso di giustizia» di John Rawls e Dall'azione criminale alla sua origine.

 

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.