Misticismo matematico e scienza matematica della natura

Nessuna valutazione
SKU: 9788865426760    Titolo disponibile
  • BSU25
10,00 €
Considerazioni sulla storia delle origini della scienza esatta (1940)
Autore: Ernst Cassirer
Traduzione e introduzione di Giacomo Borbone
ISBN 978-88-6542-676-0
Pagine: 64
Anno: 2018
Formato: 15 x 21 cm
Collana: Biblioteca di studi umanistici, 25
Supporto: libro cartaceo

Apparso per la prima volta sulla rivista “Lychnos” nel 1940, il saggio Mathematische Mystik und mathematische Naturwissenschaft. Betrachtungen zur Entstehungsgeschichte der exakten Wissenschaft denota il mai del tutto assopito interesse di Ernst Cassirer per la scienza esatta e per il suo stile di pensiero. Quest’ultimo deve la sua specificità principalmente al suo essersi faticosamente affrancato da forme più o meno eccentriche di misticismo e magismo rinascimentale.
È per l’appunto nel nuovo ideale di “esattezza” rappresentato dalla scienza matematica, che trova applicazione il detto di Niccolò Cusano secondo il quale nihil certi habemus in nostra scientia, nisi nostra mathematicam. Cassirer, nelle sue numerose opere, ha più volte posto l’enfasi sul contributo determinante della matematica per la nascita e per lo sviluppo della scienza moderna, che giustamente il filosofo di Breslavia (ora Wrocław, in Polonia) rinviene, nella sua forma più matura, tanto nella logica sperimentale di Galileo Galilei, come anche in Keplero. Questi ultimi, oggetto di analisi del presente saggio, assurgono al ruolo di fondatori di quel Gedankenstil che tanto ha contribuito allo sviluppo della forma mentis che fu alla base della rivoluzione scientifica moderna.

Giacomo Borbone, classe 1981, attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze della Formazione di Catania. S'è occupato del pensiero di Antonio Labriola, dell’approccio idealizzazionale alla scienza così come concepito dall’epistemologo polacco Leszek Nowak e di storia della filosofia. Tra le sue pubblicazioni: La rivoluzione culturale di Antonio Labriola (Aracne 2012), Questioni di metodo. Leszek Nowak e la concezione idealizzazionale della scienza (Bonanno 2016). Autore di diverse curatele, ha pubblicato anche saggi e articoli su Cassirer, Heidegger, Marx, Gramsci, Nietzsche, Kant, Croce, Gentile e Giulio Preti.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.