All'origine del finzionalismo

Nessuna valutazione
SKU: 9788865428245    Titolo disponibile
  • FC45bb
12,35 € 13,00 €
Con l’autobiografia di Hans Vaihinger
Autrice: Giulia Miglietta
ISBN 978-88-6542-824-5
Pagine: 112
Anno: 2022
Formato: 12 x 19,5 cm
Supporto: libro cartaceo

Il miglior modo per comprendere il pensiero di un filosofo è entrare nella sua vita, scorgere la natura dei cambiamenti che lo coinvolgono, osservandone la fitta rete di interazioni che lo determinano, che lo influenzano, che lo trasformano, per scrutare infine le ragioni intime del suo pensiero, le sue evoluzioni, i suoi prodotti. Le autobiografie sono un invito ad entrare nella vita di chi le scrive, attraverso gli occhi e i pensieri di chi ha vissuto ciò che racconta. È il caso dell’autobiografia del filosofo tedesco post-kantiano Hans Vaihinger, il quale ci racconta con estrema intensità e trasporto emotivo le vicende della sua vita e i momenti decisivi per l’elaborazione del suo pensiero filosofico. Si tratta della prima traduzione italiana dell’autobiografia di Vaihinger, pubblicata per la prima volta in tedesco nel 1921. L’autobiografia è inoltre corredata da un ricco studio introduttivo, indispensabile per approcciarsi al pensiero di Vaihinger, in quanto propone sia una ricostruzione storica delle edizioni dell’opera principale del filosofo, La filosofia del come se, sia delle coordinate per orientarsi nella corrente filosofica della quale Vaihinger è considerato l’iniziatore: il finzionalismo.

Giulia Miglietta ha conseguito una double-degree in Filosofia, tra l’Università del Salento e l’Universität zu Köln (Germania), con un periodo di studio anche presso l’Universität des Saarlandes (Germania). Negli stessi anni ha studiato presso l’Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare (ISUFI). Dopo un periodo di ricerca pre-dottorale presso a.r.t.e.s. Graduate School for the Humanities Cologne, attualmente svolge un Dottorato Internazionale in Filosofia presso l’Università del Salento, in convenzione con l’Universität zu Köln e la Sorbonne Université di Parigi. Collabora con il Centro interdipartimentale di ricerca su Arthur Schopenhauer e la sua scuola dell’Università del Salento ed è membro della Schopenhauer-Gesellschaft.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.

Le novità editoriali

Confronta (0)

NascondiMostra