e-Book : Piani di Manutenzione "dedicati":
PDFStampaEmail

Piani di Manutenzione "dedicati":

    utenza_attività_prestazione
  • Autrice: Carla Senia
  • ISBN 978-88-6542-618-0
  • Pagine: 248
  • Anno: 2017
  • Formato: 15 x 21 cm
  • Collana: Recupero, manutenzione e innovazione dell’ambiente costruito, 1
  • Supporto: file PDF (30 Mb)
Valutazione: Nessuna valutazione
Libro nel formato elettronico (e-book)

RM01_9788865426180.pdf

RM01_9788865426180.pdf

Prezzo:
Prezzo di vendita: 15,60 €
Ammontare IVA: 0,60 €
rm01
  • rm01
Descrizione

Nel corso degli ultimi anni si è rafforzata la consapevolezza che l’investimento nella gestione immobiliare costituisce elemento strategico in grado di contribuire sia a preservare e incrementare il valore economico degli immobili, sia a innescare processi di valorizzazione del contesto in cui i beni si trovano. In ambito pubblico, la gestione immobiliare non costituisce il core business degli Enti. I beni immobili, al contrario, rappresentano beni strumentali allo svolgimento delle attività istituzionali in cui la continuità delle condizioni di efficienza funzionale risulta fondamentale. In tale contesto la gestione immobiliare deve garantire un funzionamento conforme alle esigenze e alle priorità dettate dalle attività insediate. 
Il testo propone un’innovazione di processo nel campo del Facility Management, conducendo a una revisione del tradizionale approccio alla pianificazione e programmazione dei servizi di gestione. Questo grazie al trasferimento nel processo manutentivo di metodologie e strumenti in grado di individuare relazioni tra requisiti d’uso e condizioni di efficienza degli immobili, consentendo un’ottimizzazione dei servizi manutentivi in funzione delle attività insediate.

Carla Senia, architetto, dottore di ricerca in Tecnologia dell’Architettura, è professore a contratto presso l’Università degli Studi di Catania. Tra il 2013 e il 2014 è titolare di Assegno di ricerca presso l’Università degli Studi di Catania. Dal 2005 partecipa all’attività scientifica del gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Struttura Didattica Speciale (SDS) di Architettura di Siracusa dell’Università degli Studi di Catania.  Dal 2007 è componente del "Laboratorio di ricerca per il Recupero e la Manutenzione edilizia ed urbana (ManUrba)", SDS di Architettura di Siracusa, Università degli Studi di Catania. Nell’attività di ricerca ha orientato il campo di indagine verso l’ambiente costruito. Le ricerche hanno riguardato il riuso edilizio, la valorizzazione edilizia e urbana e il controllo della qualità e dell’efficienza nei processi di gestione dei patrimoni immobiliari. È autrice di numerosi saggi e articoli scientifici in ambito nazionale e internazionale.

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo titolo.
Video

Nel corso degli ultimi anni si è rafforzata la consapevolezza che l’investimento nella gestione immobiliare costituisce elemento strategico in grado di contribuire sia a preservare e incrementare il valore economico degli immobili, sia a innescare processi di valorizzazione del contesto in cui i beni si trovano. In ambito pubblico, la gestione immobiliare non costituisce il core business degli Enti. I beni immobili, al contrario, rappresentano beni strumentali allo svolgimento delle attività istituzionali in cui la continuità delle condizioni di efficienza funzionale risulta fondamentale. In tale contesto la gestione immobiliare deve garantire un funzionamento conforme alle esigenze e alle priorità dettate dalle attività insediate. 
Il testo propone un’innovazione di processo nel campo del Facility Management, conducendo a una revisione del tradizionale approccio alla pianificazione e programmazione dei servizi di gestione. Questo grazie al trasferimento nel processo manutentivo di metodologie e strumenti in grado di individuare relazioni tra requisiti d’uso e condizioni di efficienza degli immobili, consentendo un’ottimizzazione dei servizi manutentivi in funzione delle attività insediate.

Carla Senia, architetto, dottore di ricerca in Tecnologia dell’Architettura, è professore a contratto presso l’Università degli Studi di Catania. Tra il 2013 e il 2014 è titolare di Assegno di ricerca presso l’Università degli Studi di Catania. Dal 2005 partecipa all’attività scientifica del gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Struttura Didattica Speciale (SDS) di Architettura di Siracusa dell’Università degli Studi di Catania.  Dal 2007 è componente del "Laboratorio di ricerca per il Recupero e la Manutenzione edilizia ed urbana (ManUrba)", SDS di Architettura di Siracusa, Università degli Studi di Catania. Nell’attività di ricerca ha orientato il campo di indagine verso l’ambiente costruito. Le ricerche hanno riguardato il riuso edilizio, la valorizzazione edilizia e urbana e il controllo della qualità e dell’efficienza nei processi di gestione dei patrimoni immobiliari. È autrice di numerosi saggi e articoli scientifici in ambito nazionale e internazionale.