PDFStampaEmail

Vita breve di Trilussa

  • Autore: Lucio Felici
  • ISBN 978-88-6542-620-3
  • Pagine: 104
  • Anno: 2018
  • Formato: 15 x 21 cm
  • Collana: Biblioteca di studi umanistici, 21
  • Supporto: libro cartaceo
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 10,00 €
bsu21b
  • bsu21b
Descrizione

Trilussa, al secolo Carlo Alberto Camillo Salustri (1871-1950), fu poeta romanesco, coltissimo e raffinato, maestro della contaminazione tra la vena favolistico-moraleggiante e il ritratto spietato dei vizi e dei tic della borghesia. Estensore d’eccezione di questa breve ma densa e documentata biografia, Lucio Felici, studioso di Leopardi e Belli, mette in risalto, con la sua elegante erudizione, il tratto fondamentale della poesia di Trilussa che è poi anche il carattere profondo della sua personalità: «Come non pensare alle tante figure trilussiane che suscitano ad un tempo il riso e la pietà, la pietà dopo il riso?».

Lucio Felici (Roma 1935-Milano 2017) ha lavorato per più di quarant’anni nell’editoria, curando principalmente collane di classici e strumenti di studio. Ha tenuto corsi di letteratura italiana in varie Università e, dal 2007 al 2014, ha coordinato il Comitato scientifico del Centro nazionale di Studi Leopardiani. A Leopardi ha dedicato la maggior parte dei suoi studi, curando un’edizione dei Canti (Roma, Newton Compton, 1974, nuova ed. 2010 e 2014) e due “opera omnia”: Tutte le poesie e tutte le proseZibaldone (con Emanuele Trevi, Roma, Newton Compton, 1997, 2 voll., nuova ed. in vol. unico 2010 e 2013); Tutte le opere in un cd-rom della Lexis progetti Editoriali (1998). I suoi saggi leopardiani sono riuniti in tre libri: L’Olimpo abbandonato. Leopardi tra «favole antiche» e «disperati affetti» (Venezia, Marsilio, 2005), La luna nel cortile. Capitoli leopardiani (Soveria Mannelli, Rubbettino, 2006) e Italianità di Leopardi, e altre pagine leopardiane (con una presentazione di Luigi Blasucci, Maria Pacini Fazzi editore, 2015).

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo titolo.
Subcategory
Video

Trilussa, al secolo Carlo Alberto Camillo Salustri (1871-1950), fu poeta romanesco, coltissimo e raffinato, maestro della contaminazione tra la vena favolistico-moraleggiante e il ritratto spietato dei vizi e dei tic della borghesia. Estensore d’eccezione di questa breve ma densa e documentata biografia, Lucio Felici, studioso di Leopardi e Belli, mette in risalto, con la sua elegante erudizione, il tratto fondamentale della poesia di Trilussa che è poi anche il carattere profondo della sua personalità: «Come non pensare alle tante figure trilussiane che suscitano ad un tempo il riso e la pietà, la pietà dopo il riso?».

Lucio Felici (Roma 1935-Milano 2017) ha lavorato per più di quarant’anni nell’editoria, curando principalmente collane di classici e strumenti di studio. Ha tenuto corsi di letteratura italiana in varie Università e, dal 2007 al 2014, ha coordinato il Comitato scientifico del Centro nazionale di Studi Leopardiani. A Leopardi ha dedicato la maggior parte dei suoi studi, curando un’edizione dei Canti (Roma, Newton Compton, 1974, nuova ed. 2010 e 2014) e due “opera omnia”: Tutte le poesie e tutte le proseZibaldone (con Emanuele Trevi, Roma, Newton Compton, 1997, 2 voll., nuova ed. in vol. unico 2010 e 2013); Tutte le opere in un cd-rom della Lexis progetti Editoriali (1998). I suoi saggi leopardiani sono riuniti in tre libri: L’Olimpo abbandonato. Leopardi tra «favole antiche» e «disperati affetti» (Venezia, Marsilio, 2005), La luna nel cortile. Capitoli leopardiani (Soveria Mannelli, Rubbettino, 2006) e Italianità di Leopardi, e altre pagine leopardiane (con una presentazione di Luigi Blasucci, Maria Pacini Fazzi editore, 2015).