L’uomo macchina | L’uomo pianta

Nessuna valutazione
SKU: 9788831911153    Titolo disponibile
  • ID05
12,00 €
Autore: Julien Offroy de La Mettrie
Traduzione di Paolo Brusca
ISBN 978-88-31911-15-3
Pagine: 104
Anno: 2021
Formato: 15 x 21 cm
Collana: Idea, 5
Supporto: libro cartaceo

L’uomo come macchina e come pianta. Queste scandalose idee hanno attirato su La Mettrie odio e condanna. L’uomo è una macchina complicatissima, è la più complicata delle macchine esistenti, e solo il progressivo studio di questo meccanismo ne rivelerà i segreti. L’uomo macchina è forse l’opera più ardita ed emblematica del pensiero materialista dell’Illuminismo.

Julien Offroy de La Mettrie (1709-1751) filosofo, medico e chirurgo. Dopo gli studi di medicina a Parigi e a Reims andò a Leida alla scuola di Boerhaave, che ebbe una grande influenza sul suo pensiero. Le reazioni della sua Storia naturale dell’anima lo portarono a rifugiarsi in Olanda, ma anche qui L’uomo macchina gli procura problemi. Federico di Prussia lo accolse a Berlino come membro della Reale accademia di scienze e medico e lettore del re. Qui visse fino alla sua morte avvenuta prematuramente.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.