Nietzsche e i Greci

Nessuna valutazione
SKU: 9788897820949    Titolo disponibile
  • CS07
17,10 € 18,00 €
Tra mito e disincanto
Autori vari
A cura di Ludovica Boi
ISBN 978-88-97820-94-9
Pagine: 176
Anno: 2022
Formato: 11,5 x 19,5 cm
Collana: Costellazioni, 7
Supporto: libro cartaceo

I sei saggi che compongono il presente volume sono dedicati al complesso rapporto che lega Friedrich Nietzsche alla grecità, lungo tutto l’arco della sua ricerca filologica e filosofica, e ne intendono chiarire alcuni fondamentali snodi tematici: il problema della catarsi e dell’estasi, il dionisiaco come simbolo dell’unitarietà del reale, il concetto di “spirito libero” e la sua genealogia, la nascita e l’evoluzione della teoria del “carattere misto” di Platone. Il rapporto sinergico tra filosofia e filologia risulta filo rosso degli interventi e unanime criterio metodologico.

Ludovica Boi (1992) è assegnista di ricerca presso l’Università di Verona, dove svolge un progetto su salute e malattia in Nietzsche. Dopo essersi formata alla Sapienza di Roma, aver ottenuto una borsa di studio DAAD e diverse borse di formazione IISF, nel 2020 è stata borsista di ricerca IISF, con un progetto sul misticismo filosofico in Giorgio Colli.

INDICE

Prefazione di Francesco Fronterotta
Introduzione di Ludovica Boi

Dioniso, comprensione tragica dell’essere, stile misto

Nietzsche e l’effetto della tragedia di Gherardo Ugolini
Dioniso ovvero l’uno diveniente di Ludovica Boi
Nietzsche sul «carattere misto» di Platone di Max Bergamo

Filologia, storia dell’individuo, storia dei popoli

Filologia e identità: riflessioni sul pensiero del giovane Nietzsche di Valeria Castagnini
Nietzsche e l’autenticità dei Greci negli ultimi anni a Basilea di Edmondo Lisena
La formazione degli «spiriti liberi» in un’epoca di transizione di Andrea Orsucci

Indice dei nomi

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.