CULTURAL AND CREATIVE INDUSTRIES. TECHNOLOGICAL INNOVATION FOR THE BUILT ENVIRONMENT (open access)

Nessuna valutazione
SKU: 9788865426173    Titolo disponibile
  • RM04_A
  • RM04_B
INDUSTRIE CULTURALI E CREATIVE. INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER L'AMBIENTE COSTRUITO
Autori: Serena Viola, Zain Ul Abedin
ISBN 978-88-6542-617-3
Pagine: 258
Anno: 2021
Formato: 24 x 21 cm
Collana: Recupero, manutenzione e innovazione dell’ambiente costruito, 4
Supporto: file PDF (26 Mb)
RM04_9788865426173.pdf RM04_9788865426173.pdf
Filename: RM04_9788865426173.pdf
MIME-Type: application/pdf
File size: 36173499 Bytes

L’ambiente costruito è tessuto connettivo delle nostre comunità. Questa l’ipotesi a fondamento della cooperazione scientifica Italia-Pakistan, avviata nel 2013 tra l’Università Federico II di Napoli e la COMSATS University di Islamabad. In contesti fragili, che rischiano di perdere irrimediabilmente la loro bellezza, l’innovazione tecnologica ridisegna le coordinate dello sviluppo, restituendo agli attori locali il ruolo di custodi attivi delle identità sedimentate. La prospettiva di ricerca si iscrive all’interno del settore della progettazione tecnologica, delineando l’apporto del community empowerment nei processi di riqualificazione, riuso e manutenzione dell’ambiente costruito. Il libro esplora, con riferimento a buone pratiche e alla sperimentazione in un caso pilota, il contributo che le industrie culturali e creative possono offrire per la prosperità dei sistemi insediativi attraverso il riequilibrio delle relazioni tra cultura materiale, vocazione produttiva, adattività dei luoghi.

The built environment is the connective texture of our communities. This hypothesis underlines the Italy-Pakistan scientific cooperation, launched in 2013 between the Federico II University of Naples and the COMSATS University of Islamabad. In fragile contexts that irreparably risk losing their beauty, technological innovation redesigns the development coordinates, restoring the role of active custodians of identities to local actors. The research perspective is part of the technological design sector, outlining the impacts of community empowerment in the rehabilitation, adaptive reuse and maintenance processes for built environment. Through best practices analysis and a pilot case experimentation, the book explores the contribution that cultural and creative industries can bring to settlement systems prosperity, rebalancing relationships between material culture, productive vocation, and adaptivity of places.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.