La filosofia moderna nel pensiero di Hegel

Not Rated Yet
SKU: 9788865420010    Product in stock
  • D09.png
8,50 € 10,00 €
Autore: Gaetano Calabrò
ISBN 978-88-6542-001-0
Pagine: 120
Anno: 2011
Formato: 11,5 x 19,5 cm
Supporto: libro cartaceo

Parlare oggi di Hegel e della sua riflessione sulla filosofia moderna significa presentarsi non come fautori o sostenitori di un dato sistema di pensiero, ma come indagatori desiderosi di comprendere meglio gli aspetti fondanti del pensiero moderno così come li ha colti un pensatore che è stato il primo a presentare la modernità  come categoria filosofica. Tocca a noi mettere in pratica il det­to di Nietzsche: «Occorre dubitare più a fondo», proprio oggi che sembra diventato di moda parlare di post-modernità, di definitivo superamento del moderno, senza, forse, esserci fino in fondo misurati con esso.

 

Indice: La ricostruzione hegeliana del pensiero mo­der­no, ovvero, il moderno come concetto filosofico; La dialettica come superamento dell'opposizione fra an­tichi e moderni; Il problema (di) Cartesio; Il carattere della filosofia moderna: l'idealismo oggettivo.

 

Gaetano Calabrò è nato a Napoli nel 1926. È stato borsista dell'Istituto di Studi Storici di Napoli nel 1946. Ha insegnato Filosofia morale e Filosofia politica nelle Università  di Salerno, Napoli e Roma «La Sapienza». È ora, presso quest'ultima, professore emerito di Storia delle dottrine politiche.
Tra le sue pubblicazioni si ricordano La legge individuale. Saggio su Georg Simmel, 1963; Storia e Stato nella Weltgeschichte di Hegel, 1968; Dilthey e il diritto naturale, 1968; La società  fuori tutela, 1969; Hegel 1820, 2004; Omodeo storico della civilta, 2006.

Reviews

There are yet no reviews for this product.