Le mie parole sono come le stelle: non tramontano mai. Passi scelti

Not Rated Yet
SKU: 9788889579190    Product in stock
  • ps10
2,00 €
Autore: Capo Seattle
ISBN 978-88-89579-19-0
Pagine: 16
Anno: 2008
Formato: 12 x 17 cm

«La vostra offerta sembra equa, e penso che la mia gente l'accetterà e andrà nella riserva che le avete destinato. Noi vivremo separati, e in pace. Le tribù sono fatte di uomini, nulla di più. Gli uomini vanno e vengono, come le onde del mare. Anche i bianchi dovranno scomparire; forse prima di tutte le altre tribù. Continuando a insudiciare il proprio letto, una notte l'uomo bianco soffocherà  nella propria sporcizia. Ma nel momento della morte l'uomo bianco splenderà , infiammato dalla forza del dio che lo condusse su questa terra e che, per un qualche scopo preciso, gli diede il potere su questa stessa terra. Per noi questo destino è un mistero, perché noi non riusciamo a capire che cosa mai può diventare la vita quando tutti i bisonti sono stati massacrati, tutti i cavalli selvatici domati, gli angoli segreti della foresta sono oppressi dall'odore di molti uomini, e il panorama delle colline rovinato dai cavi del telegrafo. dov'è il boschetto? Sparito. Dov'è l'aquila? Sparita. E che cosa significa dire addio al veloce pony e alla caccia? La fine della vita e l'inizio della sopravvivenza.» (Seattle, capo indiano)

Reviews

There are yet no reviews for this product.