Il 1799 in Terra di lavoro

Not Rated Yet
SKU: 9788865422465    Product in stock
  • le06
18,70 € 22,00 €
Una ricerca sui comuni dell'area aversana e sui realisti napoletani
Autore: Nello Ronga
ISBN 978-88-6542-246-5
Pagine: 374
Anno: 2013
Formato: 15 x 21 cm
Supporto: libro cartaceo

Nello Ronga fa parte della nutrita schiera di studiosi, non storici di professione, che hanno rivolto e rivolgono il loro interesse agli eventi della Repubblica napoletana del 1799.

Di formazione sociologica e autore di numerose ricerche sul territorio campano, Ronga era partito da un obiettivo che appariva lontano dai suoi interessi consueti, e in parte ancorato alla tradizione retorica del martirologio locale: ritrovare i patrioti dell'area aversana, anche i meno noti, per comprendere se i personaggi più celebri - come Bagno, Cirillo, Fiore - costituissero soltanto una luminosa eccezione all'interno di un paesaggio generalmente ostile, o non fossero invece solo la punta avanzata di un movimento repubblicano più ampio.

Ma Ronga non si è poi limitato al martirologio, tutt'altro, poiché ha esteso la sua ricerca facendone una ricostruzione complessiva della vita della Repubblica e dei conflitti tra repubblicani e realisti nel territorio aversano. Giustamente attento a ricostruire non solo e non tanto la mappa del movimento patriottico repubblicano ma anche e soprattutto la dinamica del conflitto politico fra repubblicani e realisti, tentandone altresì un'analisi sociologica - ma senza determinismi precostituiti -, altro merito del lavoro è quello di collocare la vicenda di quei pochi mesi in una considerazione di più lungo periodo delle tensioni sociali e delle lotte per il controllo delle risorse e dell'amministrazione locali: dai rapporti col baronaggio, con la Chiesa e con gli amministratori regi, alla formazione di un ceto di massari e mercanti-imprenditori tesi a consolidare le proprie acquisizioni, alle lotte per il controllo del parlamento locale, ai problemi di ordine pubblico.

Né l'indagine si limita al solo territorio aversano, ma compie incursioni ampie e significative nei rapporti tra i conflitti locali e la vita politica della capitale. Ritroviamo qui uno dei maggiori motivi di interesse di questa ricerca, che mette in piena luce l'attività delle società realiste e l'intreccio fra agenti borbonici, funzionari, membri della nobiltà, nel reclutamento fra la popolazione della capitale e dei dintorni di forze armate a sostegno della dinastia.

La vita delle comunità  di Terra di Lavoro fu dunque investita dagli eventi del 1799 con particolare ampiezza e rilievo, tanto per la sua posizione strategica sul piano militare - su questo terreno la ricerca di Ronga fornisce un utile complemento, dalla parte delle comunità, alla testimonianza resa da parte francese dai manoscritti del generale Girardon pubblicati in questa stessa collana - quanto per la sua vicinanza alla capitale.

Reviews

There are yet no reviews for this product.