Orazio lirico (e-book)

Not Rated Yet
SKU: 9788865424872    Product in stock
  • BSU12.png
10,40 €
con antologia delle Odi

Autore: Enrico Flores

ISBN 978-88-6542-487-2

Pagine: 228

Anno: 2016

Formato: 15 x 21 cm

Collana: Biblioteca di studi umanistici, 12

Supporto: file PDF (1.5 Mb)

La lirica oraziana si ispira alla lirica greca arcaica di Saffo, Alceo, Anacreonte ed altri poeti melici. Orazio ammette sicuramente l'influsso dei poeti eolici sulla propria ispirazione, ed essi sono il suo riferimento costante nei primi tre libri delle Odi. La lirica monodica greca (ad una sola voce) era per definizione accompagnata dalla musica degli strumenti a corda e, con tutta probabilità , lo era anche molta poesia oraziana. In verità  il rapporto della lirica di Orazio con la musica è ancora oggi oggetto di discussione tra i critici, italiani e tedeschi soprattutto, molti dei quali non tengono nella giusta considerazione talune dichiarazioni del poeta che, in modo piuttosto esplicito, alludono alla «musicalità » delle sue composizioni.

Enrico Flores è nato a Bengàsi, in Cirenaica, nel 1936. Si è laureato in Lettere classiche a Napoli il 13 luglio 1959. Ha conseguito per concorso la Libera docenza in Letteratura latina nel marzo 1968, ottenendo dal primo novembre 1968 l'incarico di Filologia classica presso l'Orientale di Napoli, fino a quando nel 1976 è stato chiamato come Professore straordinario, provenendo dall'Università  della Calabria. A partire dal 1996 è stato prof. ordinario di Letteratura latina presso la Federico II fino al 31 ottobre 2010, e successivamente è stato nominato con decreto del Ministro Gelmini, nell'ottobre 2011, Professore emerito. Ha scientificamente lavorato in Italia e all'estero, in numerosissimi saggi e libri, su testi greci e latini, interessandosi soprattutto di critica del testo (Manilio, Lucrezio, Ennio, Livio Andronico, e Nevio). Ha collaborato anche a molte 
riviste italiane e straniere, e ha diretto dal 1998 la rivista «Vichiana» e dal 1976 la Collana «Forme materiali e ideologie del mondo antico», presso Liguori editore, giunta al numero 48.

 

Reviews

There are yet no reviews for this product.