La pratica teorico-politica della rivista tra Ottocento e Novecento (e-book gratuito)

Not Rated Yet
SKU: 9788897820536    Product in stock
  • CS05
Studi a partire dalle riviste dell’Emeroteca dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
Autori vari
A cura di Giovanni Campailla e Antonio Del Vecchio
ISBN 978-88-97820-53-6
Pagine: 296
Anno: 2021
Formato: 11,5 x 19,5 cm
Collana: Costellazioni, 5
Supporto: file PDF (2.4 Mb)
CS05_9788897820536.pdf CS05_9788897820536.pdf
Filename: CS05_9788897820536.pdf
MIME-Type: application/pdf
File size: 2421165 Bytes

Il volume, curato da Giovanni Campailla e Antonio Del Vecchio, raccoglie i risultati delle ricerche condotte su alcune delle pubblicazioni periodiche più significative presenti nell’Emeroteca di Palazzo Serra di Cassano, nell’intento di far conoscere al pubblico il considerevole patrimonio bibliografico dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Idea condivisa dalle singole ricerche è che le riviste non possano essere studiate isolatamente dalla congiuntura storica e politica in cui sono nate e si sono sviluppate, poiché è nel loro contesto che si delinea la loro forma e funzione. L’attenzione si è concentrata su due periodi: gli anni precedenti e successivi al 1848 in Italia (il «Museo di letteratura e filosofia» e il «Museo di scienze e letteratura», il «Poliorama pittoresco», «L’Arlecchino», il «Giornale napoletano di filosofia e lettere») e in Francia («L’Écho de la fabrique») e i tre decenni successivi alla seconda guerra mondiale nel campo della Sinistra politica («Socialisme ou barbarie» e «Les Révoltes logiques» In Francia, le molte riviste della Nuova sinistra italiana, come «Quaderni Rossi» e «quaderni piacentini»).

Giovanni Campailla ha conseguito il dottorato in Filosofia e Scienze politiche presso le Università Paris Nanterre e Roma Tre. È autore del volume L’intervento critico di Rancière (Meltemi, 2019).

Antonio Del Vecchio è ricercatore presso il Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà dell’Università di Bologna, dove insegna Storia delle dottrine politiche e Italian Political Thought. È autore delle monografie Un’amicizia stellare. Traiettorie della critica in Derrida e Foucault (Il Mulino, 2018) e La legge nell’Oceano. Ugo Grozio e le origini dello spazio politico moderno (Il Mulino, 2020).

INDICE

Premessa. Praticare la rivista di Giovani Campailla e Antonio Del Vecchio

Un patrimonio culturale ancora inesplorato: l’Emeroteca dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Valerio Cacace

L’Ottocento filosofico italiano pre e postunitario nelle riviste dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Marco Diamanti

Le riviste dell’Ottocento filosofico italiano di Marcello Mustè

L’esperienza di farsi classe operaia: da «L’Écho de la fabrique» (1831-1834) a «Les Révoltes logiques» (1975-1981) di Giovanni Campailla

Il movimento operaio attraverso le riviste di Guido d’Agostino

L’esperienza teorica e politica di «Socialisme ou barbarie» tra marxismo critico e crisi del marxismo di Antonio Del Vecchio

Commento alla relazione su «Socialisme ou barbarie» di Davide Tarizzo

Le “riviste militanti” della Nuova Sinistra: una genealogia di Marco Morra

Le forme della rivista di Massimiliano Biscuso

Reviews

There are yet no reviews for this product.