La logica del capitale. Ripartire da Marx

Not Rated Yet
SKU: 9788897820666    Product in stock
  • SG08
30,00 €
Autore: Roberto Fineschi
ISBN 978-88-97820-66-6
Pagine: 400
Anno: 2021
Formato: 15 x 21 cm
Collana: Saggi, 8
Supporto: libro cartaceo

La teoria del capitale di Marx è un’analisi della modernità nel suo complesso: economia, ideologia, conflitto sociale, metodo scientifico, ecc. sono aspetti di una articolazione unitaria. L’indagine della sua struttura logica è l’oggetto di questa ricerca. In tale prospettiva l’autore affronta temi tradizionali tra cui la teoria del valore e della trasformazione, la sussunzione del processo lavorativo sotto il capitale, il “capitale in generale” e i cambiamenti del piano originario, la caduta tendenziale del saggio del profitto, la dimensione finanziaria del capitale sviluppato e il metodo dialettico ed il suo svolgimento. La ricerca è stata svolta alla luce della nuova edizione storico-critica delle opere di Marx ed Engels (Marx-Engels-Gesamtausgabe – MEGA➁); essa ha messo a disposizione per la prima volta migliaia di pagine di manoscritti inediti che hanno modificato radicalmente il panorama interpretativo.

Roberto Fineschi ha studiato filosofia e teoria economica a Siena, Berlino e Palermo. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo le monografie Marx e Hegel (Roma 2006), Un nuovo Marx (Roma 2008) e il profilo introduttivo Marx (Brescia 2021). Vincitore del premio Rjazanov 2002, è curatore di una nuova versione del I libro del Capitale (Napoli 2011) dopo la nuova edizione storico-critica delle opere di Marx ed Engels (MEGA). È membro del comitato scientifico dell’edizione italiana delle loro Opere complete, dell’International Symposium on Marxian Theory e della Internationale Gesellschaft Marx-Hegel für dialektisches Denken. I suoi saggi sono tradotti in varie lingue.

Reviews

There are yet no reviews for this product.