Gli antichi e l'origine della scienza esatta (e-book)

Not Rated Yet
SKU: 9788865427941    Product in stock
  • BSU36
10,40 €
Autore: Ernst Cassirer
Introduzione e traduzione a cura di Giacomo Borbone
Con testo tedesco a fronte
ISBN 978-88-6542-794-1
Pagine: 112
Anno: 2011
Formato: 15 x 21 cm
Collana: Biblioteca di studi umanistici, 36
Supporto: file PDF (1.3 Mb)

Nel saggio che qui presentiamo per la prima volta in traduzione italiana, ossia Die Antike und die Entstehung der exakten Wissenschaft (1932), Cassirer affronta un tema ampiamente dibattuto nella storiografia filosofica e scientifica: il rapporto tra antichi e moderni alla luce dello sviluppo della scienza naturale. In questo suo breve ma denso lavoro Cassirer si sforza di mostrare l’indissolubile nesso sussistente tra gli antichi e i moderni, rinvenibile in primo luogo nelle delicate questioni concernenti lo sviluppo della scienza moderna e il suo rapporto con la costellazione concettuale della filosofia antica. Il filosofo delle forme simboliche non elude di certo le tensioni e i contrasti teorici presenti tra la speculazione degli antichi e quella dei moderni; ma la novità della proposta ermeneutica cassireriana consiste nell’aver cercato di chiarire questo contrasto alla luce del modo in cui esso venne superato.

Giacomo Borbone (1981), assegnista di ricerca in Storia della Filosofia presso il Dipartimento di Scienze della Formazione di Catania, si è occupato del pensiero di Antonio Labriola, dell’approccio idealizzazionale alla scienza così come concepito da Leszek Nowak, di Ernst Cassirer, di Edmund Husserl e di storia della filosofia contemporanea, pubblicando numerosi articoli su riviste nazionali e internazionali. Tra le sue opere più recenti: La rivoluzione culturale di Antonio Labriola (Aracne 2012), Questioni di metodo. Leszek Nowak e la scienza come idealizzazione (Bonanno 2016), La razionalizzazione del mito nella filosofia di Ernst Cassirer (Tipheret 2018), Pensieri al limite. Sostanza funzione e idealizzazione in Cassirer e Husserl (Diogene 2019), Edmund Husserl und die ideierende Abstraktion. Von der Kritik des Psychologismus zu idealen Bestimmungen (Grin Verlag 2020).

Reviews

There are yet no reviews for this product.