Miseria umana della pubblicità. Passi scelti

Not Rated Yet
SKU: 9788889579626    Product in stock
  • ps14
2,00 €
Autore: Gruppo Marcuse
ISBN 978-88-89579-62-6
Pagine: 16
Anno: 2008
Formato: 12 x 17 cm

La pubblicità , dicono i suoi estimatori, «distrae». È vero, ma nel senso originario del termine: svia la nostra attenzione dal disastroso processo di produzione. [...] «il prodotto diventa secondario. Ciò che si deve mettere in evidenza [...] è il significato simbolico del prodotto, i valori che gli sono stati assegnati artificialmente». [...] le marche sono diventati idoli con cui i comuni mortali dedicano un culto per ciò che esse dovrebbero rappresentare: veri e propri ideali. i loro prodotti diventano dei feticci, oggetti certamente fittizi ma capaci di incarnare qualcosa di sacro. [...] Quello che il consumatore-idolatra effettivamente consuma sono i miti che i suoi idoli veicolano. [...] Poiché l'identità  dipende dal possesso di merce firmata, si capisce bene come, nei ghetti, alcuni si diano al racket pur di procurarsi le scarpe della marca giusta: il prestigio che conferiscono compensa del disprezzo sociale di cui sono oggetto. Un impulso simile aveva contribuito a spingere le masse verso il fascismo: l'uniforme procurava un sentimento di potenza e d'importanza per gli uomini colpiti in pieno dalla crisi [...] Tale meccanismo psicologico è ancora attivo ai giorni nostri [...] la «gente alla moda» si è lasciata dominare con entusiasmo.

Reviews

There are yet no reviews for this product.

Le novità editoriali

Compare (0)

HideShow