Regards sur la Hollande du Siècle d'Or

Not Rated Yet
SKU: 9788865421963    Product in stock
  • bev01
23,25 € 46,50 €
Autore: Paul Dibon
ISBN 978-88-6542-196-3
Pagine: 806
Anno: 2013
Formato: 15 x 21 cm
Supporto: libro cartaceo

Alcuni dei saggi che Paul Dibon ha voluto riunire in questo volume sono già  noti a una cerchia ristretta di specialisti; altri, non meno ricchi d'intuizione e dottrina, concorrono qui per la prima volta a formare con quelli un originale disegno. Ispirati al magistero ideale di Johan Huizinga, scritti nuovi ed antichi si configurano come altrettanti episodi d'autonoma forza interpretativa: «sguardi», talora prolungati e talora insistenti, rivolti dall'autore alla cultura olandese del Seicento. Scorci prospettici che dànno rilievo, da angolature diverse, a un tratto fondamentale: la giovane Repubblica delle Province Unite come crocevia della vita intellettuale e spirituale europea nel secolo XVII. L'Olanda, grazie alle sue figure di filologi e storici, di filosofi e teologi, di editori e scienziati di medici e giuristi, fu in Europa il luogo privilegiato della ricezione e della trasmissione delle idee. Uniti da questo filo conduttore i saggi documentano ricerche ampie e penetranti svolte lungo tre direzioni: la diffusione del cartesianesimo in Olanda, i vari aspetti della comunicazione intellettuale nella Respblica literaria olandese, la vita culturale delle comunità  di rifugiati, esuli per motivi religiosi o politici nell'ospitale, tollerante Repubblica.

Paul Dibon, che dal 1964 ricopre la cattedra di «Storia delle idee nel XVII secolo» alla École Pratique des Hautes Études di Parigi, è profondo conoscitore della cultura filosofica olandese del Seicento. Egli ha illuminato con le sue indagini figure di spicco come Pierre Bayle e correnti di pensiero assai diffuse come il cartesianesimo. Ha anche dedicato le sue energie alla ricostruzione dei contatti culturali tra Francia e Olanda e alla storia delle istituzioni accademiche e universitarie nell'Olanda del «Secolo d'Oro». Tra le sue opere ricordiamo: La Philosophie néerlandaise au Siècle d'Or (Amsterdam, 1953) e Le Voyage en France des étudiants néerlandais au XVIIe siècle (La Haye, 1963). Ha inoltre curato gli inventari della corrispondenza di André Rivet e di J.F. Gronovius.

 

Reviews

There are yet no reviews for this product.

Le novità editoriali

Compare (0)

HideShow