0 Rating
32,00 €
Out of Stock
SKU: 9788865429594
Fondamenti per una rilettura
Autore: Roberto Fineschi
ISBN 978-88-6542-959-4
Pagine: 464
Anno: 2024
Formato: 11,5 x 19,5 cm
Collana: Diotìma. Questioni di filosofia e politica, 32
Supporto: libro cartaceo

Il rapporto Marx-Hegel è un tema classico. L’autore lo affronta alla luce di un'analisi filologica dei testi e di larga parte del dibattito internazionale, cercando di ricostruire lo sviluppo della comprensione marxiana del pensatore tedesco e di definire rigorosamente che cosa egli intenda quando dice "Hegel" e "dialettica". Dal confronto di questa comprensione con gli scritti hegeliani si individuano, da una parte, limiti significativi; dall'altra si mostra come la loro origine risieda nella ricezione del maestro nella sinistra hegeliana. L’autore affronta infine in maniera originale il rapporto Marx-Hegel oltre la comprensione di Marx, riconsiderando temi cruciali come quelli del metodo dialettico, della alienazione, del rapporto con la hegeliana Filosofia del diritto e dell’ontologia del processo lavorativo.

Roberto Fineschi ha studiato filosofia e teoria economica tra Siena, Berlino e Palermo. Fra le sue pubblicazioni ricordiamo le monografie La logica del capitale (Napoli 2021), Un nuovo Marx (Roma 2008) e il profilo introduttivo Marx (Brescia 2021). Vincitore del premio Rjazanov 2002, è curatore di una nuova versione del I libro del Capitale dopo la nuova edizione storico-critica delle opere di Marx ed Engels (MEGA2) (in corso di pubblicazione). È membro dell’International Symposium on Marxian Theory e della Internationale Gesellschaft Hegel-Marx für dialektisches Denken. I suoi saggi sono tradotti in varie lingue.

There are yet no reviews for this product.

Please log in to write a review. Log in