Elogio della frivolezza

Nessuna valutazione
SKU: 9788889579855    Titolo disponibile
  • GT02.jpg
1,25 € 5,00 €
Autore: André Beaunier
ISBN 9788889579855
Pagine: 64
Anno: 2005
Formato: 12,5 x 16 cm
Collana: Giardino di Terpandro, 2
Supporto: libro cartaceo

Briosa e paradossale dissertazione filosofica. Tutto è frivolo: l’universo, la creazione di Dio, il tempo, le nostre passioni… La vita. Non è forse frivolo vivere, sapendo che dobbiamo morire? Ma che cos’è la frivolezza? «È tutto l’amore che è giusto concedere a ciò che un giorno dovremo lasciare». Beaunier André (1869-1925), critico drammatico dell’«Echo de Paris», e critico letterario della «Revue des Deux Mondes»; ha lasciato numerosi romanzi e novelle, libri di storia e alcune commedie. È ricordato soprattutto per un saggio su Joubert, di cui curò l’edizione dei Cahiers. L’elogio della frivolezza apparve nel 1925 presso Hachette.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo titolo.

Le novità editoriali

Confronta (0)

NascondiMostra